Davide Frattesi

CALCIOMERCATO AS ROMA FRATTESI – Un primo passo avanti è stato fatto. Ieri a Milano, dove Tiago Pinto è sbarcato in giornata per sistemare alcune cose importanti del mercato giallorosso. Tra queste, appunto, c’è anche Davide Frattesi, il centrocampista individuato dalla Roma e da José Mourinho per rinforzare la mediana giallorossa, dopo l’arrivo già ufficializzato di Nemanja Matic (ed in attesa di portare a casa un altro centrocampista).

Come riferito da La Gazzetta dello Sport, ieri Pinto prima ha incontrato Beppe Riso, l’agente del giocatore, e poi si è trattenuto a cena con Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo. Due incontri da dove la Roma è uscita con una certezza in più: i giallorossi vogliono Frattesi e Frattesi vuole assolutamente la Roma. Poi, certo, serve la quadratura del cerchio con il Sassuolo. E su quello Pinto ha provato a lavorare ieri. Anche perché l’indicazione di Mourinho è chiara: vuole un centrocampo di duri, di combattenti, gente che abbia personalità e che in mezzo al campo non abbia paura di nulla.

Ieri nell’incontro con Riso è stata confermata soprattutto una cosa: tra la Roma e Frattesi c’è già da tempo l’accordo totale, sulla base di un contratto quinquennale che partirà da due milioni di euro (più bonus) e che andrà a salire progressivamente, stagione dopo stagione. Insomma, il giocatore ha già deciso cosa vuole per il suo futuro ed è il ritorno a Roma. Con un sogno conclamato, giocare con la maglia numero 16, quella di Daniele De Rossi, che fin dai tempi del settore giovanile è sempre stato il suo idolo. Con tanto di benedizione di DDR, che anche in nazionale ha parlato spesso con Frattesi e che sarebbe oltremodo contento che la sua maglia possa finire sulle spalle di un calciatore romano.

Mentre Frattesi è ancora in vacanza in Sardegna con la famiglia (da cui presto si trasferirà in Grecia) ed è attaccato al telefono in attesa di comunicazioni. Roma e Sassuolo stanno cercando l’incastro giusto. I neroverdi valutano il giocatore 30 milioni, la Roma 22-23 da cui poi detrarre il 30% sulla futura rivendita. L’obiettivo di Pinto è di pagare Frattesi tra i 15 ed i 18 milioni di euro, inserendo magari un giocatore come contropartita tecnica tra Calafiori, Volpato e Felix. Non Bove, che invece sarebbe il preferito del Sassuolo.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID