Jordan Veretout

ULTIME NOTIZIE AS ROMA JUVENTUS – «Abbiamo lottato alla pari con i campioni». E poi: «Grande lavoro di tutti», «Orgoglioso della squadra, andiamo avanti così» e anche «Dobbiamo continuare così».

A leggere le reazioni postate da parte di molto calciatori della Roma dopo la partita di Torino, sembrerebbe che la formazione giallorossa abbia vinto contro la Juventus e non perso per 2-0, scrive il Corriere della Sera.

Probabilmente si sono messi – volontariamente o inconsciamente – sulla scia delle parole del loro allenatore Paulo Fonseca, che dopo la partita si era detto «orgoglioso della squadra». Veretout, Borja Mayoral, Pau Lopez e Kumbulla devono aver pensato che, tutto sommato, una sconfitta contro chi ha vinto nove scudetti consecutivi non dovesse essere un risultato così grave e lo hanno scritto sui social network.

Una scelta che, però, non ha fatto piacere alla maggior parte dei tifosi giallorossi, che hanno fatto notare come «non si può parlare di una sconfitta come se fosse una vittoria».

In molti, tra i sostenitori romanisti, citano Luciano Spalletti e postano il video delle sue parole dopo la sconfitta in Champions League a Madrid (stagione 2015/2016) contro il Real: «Non possiamo essere soddisfatti per aver perso 2-0: dobbiamo stare zitti e andare a casa, guai a chi è sollevato dalla prestazione, guai a chi fa un complimento».

L’unico ad averlo capito, forse, è Gonzalo Villar, che ieri su Instagram ha pubblicato una foto con il commento: «Ci riprenderemo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA