Gianluca Petrachi cercherà di tenere ancora Smalling. La Roma per ora ha offerto allo United questa formula: rinnovo del prestito oneroso a 3 milioni di euro più obbligo di riscatto spostato al giugno 2021 a 14. Adesso bisognerà vedere la risposta dei Red Devils. A Trigoria sono fiduciosi e vogliono insistere fino alla fine.

In caso contrario, la prima scelta resta Vertonghen, che in estate sarà libero dal Tottenham e che ha un ingaggio che rientra nei nuovi parametri (al massimo 3 milioni). Alternativa Lovren, il cui accordo con il Liverpool scade nel 2021 e che può essere portato a casa con 4-5 milioni. Davanti, invece, il preferito di Fonseca resta sempre Pedro, su cui la Roma sta lavorando da tempo e che negli ultimi tempi sembra essersi avvicinato molto.

Anche lui è in scadenza con il Chelsea, dove guadagna 5 milioni più bonus. Facendogli un contratto lungo, potrebbe scendere come ingaggio. Su Pedro, però, c’è anche la Juve, considerando la stima che Sarri ha per lui, avendolo allenato proprio al Chelsea. Lo spagnolo, invece, non vuole prendere in considerazione l’idea di tornare a casa (lo cercano Valencia e Betis Siviglia).

(Gazzetta dello Sport)

© RIPRODUZIONE RISERVATA