Connect with us

Rassegna stampa

Dybala, Pellegrini e gli altri. Mourinho: “Banditi si diventa”

Published

on

AS ROMA NEWS UDINESE MOURINHOObiettivo raggiunto. Vittoria contro l’Udinese e sorpasso in classifica ad Atalanta e Fiorentina. Roma quinta a meno tre dalla sona Champions, scrive La Repubblica

Tutto secando copione, nonostante un inizio di secondo tempo che ha fatto arrabbiare e non poco José Mourinho: “Avevamo tanta qualità in campa, ma non siamo riusciti a chiudere la partita quando l’Udinese era chiaramente in difficoltà. Dovevamo aggredirli alla giugulare, invece abbiamo aperto alla loro reazione e ne hanno approfittato”

Poi è arrivato il gol di Dyhala (è il numero 4.500 della storia della Roma in Serie A) che ha risolto tutti i problemi. “Sembra che ci piaccia attaccare verso la Curva Sud e che vogliamo battere il record di gol negli ultimi minuti. Ma qualche volta si possono perdere punti in questo tipo di partite” aggiunge Mourinho.

Poi El Shaarawy ha chiuso i conti, facendo esultare l’allenatore con tanto di abbraccio con un raccattapalle: “La prima persona che ho trovato, menomale che era un bambino e non un poliziotto – ammette ridendo lo Special One – ma l’esultanza è stata tutta per il gol che ha chiuso la partita. Con i cambi avevamo perso l’organizzazione sulle palle inattive e solidità difensiva. Dopo il 3-1 mi sono rilassato ed ho esultato“.



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨



Advertisement



Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Studio Legale Marinelli & Partners

Copyright © 2008 - 2024 | Roma Giallorossa | Testata Giornalistica | Registrazione Tribunale di Roma n. 328/2009
Editore e direttore responsabile: Marco Violi
Direttore editoriale e Ufficio Stampa: Maria Paola Violi
Contatti: info@romagiallorossa.it