Matias Vina

CALCIOMERCATO AS ROMA VINA – Terzini, ma non solo. L’amichevole con il Porto del 28 luglio non sarà solo il primo grande test della Roma di José Mourinho, ma sarà anche l’occasione per provare a portare a casa Luis Diaz, il nome nuovo in casa giallorossa. Colombiano, 24 anni, è un centrocampista offensivo che gioca prevalentemente a sinistra e che può fare anche l’esterno d’attacco, nel 4-2-3-1 con cui andrà a giocare la Roma del portoghese, scrive La Gazzetta dello Sport.

Arrivato al Porto due stagioni fa dal Junior FC, oggi ha una valutazione di circa 25 milioni di euro. Come riporta «A Bola», in caso di cessione sarebbe il quinto giocatore più caro nella storia del calcio colombiano dopo Zapata, Sanchez, Muriel e James Rodriguez. «Chiaramente con la grande Coppa America che ha disputato l’interesse intorno a lui è cresciuto sensibilmente», ha detto l’agente, Carlos Van Strahalen».

Diaz, infatti, nell’ultima Coppa America ha segnato quattro gol ed è stato premiato come giocatore rivelazione del torneo. Insomma, la Roma ci pensa e la partita con il Porto sarà proprio l’occasione propizia per cercare di capire se c’è la possibilità o meno di intavolare una trattativa.

Nel frattempo, ovviamente, la Roma continua a cercare il sostituto di Spinazzola. Anche ieri contro la Ternana la squadra ha sofferto a sinistra, complice anche il fatto che mancasse pure Calafiori. Nel primo tempo, così, ci è andato a giocare addirittura Tripi, che di solito si divide tra i ruoli di mediano e difensore centrale.

Tiago Pinto conta di trovare il nome giusto entro la prossima settimana, in modo tale di dare a Mourinho un giocatore su cui iniziare a lavorare per portarlo a regime per la partenza della stagione. Bensebaini sarebbe sempre il preferito, ma costa oltre 20 milioni. Alex Telles è l’alternativa, ma anche qui le difficoltà sono evidenti, perché la Roma vorrebbe il prestito mentre il Manchester United cerca almeno l’obbligo di riscatto.

Così la pista più praticabile sembra essere quella che porta a Matias Vina, uruguaiano del Palmeiras, per il quale la Roma è pronta ad offrire dieci milioni di euro più 2,5 di bonus (a fronte dei 18 chiesti inizialmente dal club brasiliano), a 15 si può chiudere, anche perché il club deve dare il 50% della somma al Montevideo.

Altro nome seguito da qualche giorno è il francese del Rennes, Faitout Maouassa, 23 anni, che ha il pregio di costare poco (10 milioni) e di avere il contratto in scadenza tra un anno (il che farebbe abbassare ulteriormente il prezzo). Stessa identica situazione per Reinildo Mandava, esterno del Mozambico del Lille, con un costo di circa 8-9 milioni. Ma ora è Vina in pole.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID