Italy's Daniele De Rossi puts hands on his face injured during the international friendly soccer match between The Netherlands and Italy at the Amsterdam ArenA stadium, Netherlands, Tuesday, March 28, 2017. (ANSA/AP Photo/Peter Dejong) [CopyrightNotice: Copyright 2017 The Associated Press. All rights reserved.]

La paura si è trasformata in certezza: Daniele De Rossi salterà la partita contro l’Empoli di sabato sera. E resta in forte dubbio per il derby di martedì. Una botta rimediata alla schiena con la maglia della nazionale, contro l’Olanda dell’amico Strootman, ha subito fatto temere il peggio, visto il fortissimo dolore accusato dal centrocampista, sostituito e costretto a lasciare lo stadio con le stampelle. Anche nella notte, la parte colpita continuava a fare molto male al ragazzo che ieri, appena rientrato nella capitale, si è recato a Villa Stuart. Gli esami hanno evidenziato i “postumi del trauma contusivo in regione sacro-iliaca destra, con evidenza di un ematoma muscolare e sottocutaneo. L’atleta ha già intrapreso le cure del caso e le sue condizioni verranno valutate giorno per giorno”. Farà di tutto per esserci in coppa Italia, contro la Lazio, anche se ieri a Trigoria non regnava ottimismo a riguardo. Sicuramente Spalletti dovrà fare a meno di De Rossi contro l’Empoli, con la metà campo tutta da rifare, visto che non ci sarà neanche lo squalificato Strootman.

In pratica, tra calcoli legati al derby di tre giorni dopo, e le assenze forzate, il tecnico si affiderà a Paredes, con Nainggolan e, forse, Grenier. Le condizioni del francese, per capirne il grado di affidabilità fisica, saranno valutate oggi, visto che ieri la squadra ha beneficiato di una giornata di riposo. Tegola pesante, quella di De Rossi, che altera le attese per la ripresa del campionato, facendo maledire ai romanisti gli impegni dell’Italia. Chi torna invece rinfrancato dalla nazionale è Dzeko: gol numero 50 per lui con la maglia della Bosnia (miglior realizzatore di sempre), grazie alla rete nell’amichevole contro l’Albania. Tra l’altro aria un di derby per il centravanti giallorosso (a quota 31 centri stagionali con la Roma), visto che il gol l’ha realizzato al portiere della Lazio, Strakosha, che qualche giorno prima, ha subito la rete anche di De Rossi, nella partita contro l’Italia.

(La Repubblica – F. Ferrazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA