Cengiz Under

(Il Tempo – E. Menghi) Tornano gli eroi di Roma-Barcellona e il 3-4-3 con cui Di Francesco ha costruito la «remuntada». «La difesa a tre ci dà più forza in Europa», è la conferma del tecnico giallorosso al The Guardian. E allora ad Anfield saranno Fazio, Manolas e Jesus a vedersela con Salah e compagni, sulle corsie laterali Florenzi e Kolarov, entrambi a riposo contro la Spal, De Rossi e Strootman a fare muro in mezzo. Nainggolan partirà in posizione di ala sinistra, ma avrà la libertà di svariare su tutta la trequarti dietro Dzeko e Under. Il turco sarebbe l’unica variante rispetto alla notte storica dell’Olimpico, è favorito nel ballottaggio con Schick, che finalmente si è sbloccato.

Di Francesco a Liverpool ritoccherà sei undicesimi della formazione di Ferrara, cinque dovrebbero essere i cambi di Klopp: spazio dal 1’ a Lovren, Robertson, Arnold, Chamberlain e Firmino, che con Salah e Mané ricomporrà il miglior attacco della Champions. Il tecnico tedesco parlerà alle 15.30 italiane e dirigerà la rifinitura alle 18.15, un’ora e un quarto più tardi Di Francesco sarà protagonista con Kolarov nella sala stampa di Anfield. Le prove generali oggi alle 11 a Trigoria, lontano da occhi indiscreti, poi tutti a Liverpool con rientro mercoledì mattina. Designato l’arbitro tedesco Brych, che ha diretto l’andata tra Liverpool e City vinta 3-0 dai Reds e Cska Mosca-Roma 1-1 nel 2014.



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨