Jordan Veretout

AS ROMA NEWS VERETOUT CORONAVIRUS – Sfortuna o superficialità: non lo sapremo mai. Così come non avremo mai la ufficializzazione della Roma su chi sia il calciatore (già vaccinato) risultato positivo ieri al Covid, perché il giocatore stesso ha chiesto privacy. I 5 giorni concessi da Mou hanno lasciato il segno sulla squadra, che ha ripreso il lavoro a Trigoria, scrive La Gazzetta dello Sport.

Non si sono allenati solo Spinazzola e Veretout, col francese che era risultato negativo all’esito di un tampone rapido fatto privatamente, ma che è stato sottoposto dal club a un molecolare (come gli altri) il cui esito resta segreto. Proprio Veretout, infatti, è entrato nel mirino degli indiziati, e tutto questo perché sua moglie Sabrina Merlos, incinta di sei mesi, aveva scelto di condividere via social un suo personale protocollo anti-pandemia, visto che due giorni fa ricorreva il suo 29° compleanno e lei risultava positiva al virus.

La ragazza, che ha 227.000 di follower su Instagram e 1,5 milioni su TikTok, diceva: “Bisogna imparare a convivere (col Covid, ndr), tanto vale vivere normalmente, abbiamo visto che la mascherina è inutile”, per poi documentare tutti i preparativi per la sua festa. Inutile dire che le polemiche non sono mancate.

A fine party quindi ha spiegato a FirenzeViola: «Eravamo a Montecarlo con gli invitati venuti da tutta la Francia. Sabato sono risultata positiva al Covid, ma ormai eravamo già tutti insieme. Ho lasciato a tutti la scelta di andare via, ma tsono voluti restare». Lady Veretout non ha voluto far mancare neppure ieri una sua reazione social, con dito medio in bella mostra. La scritta è involuta: “Tutto bene. Covid j+3”. “J” sta per Jordan? E significa che in famiglia c’è un covid senza problemi?

Al di là di questi piccoli misteri, quello che sembra sempre chiaro è che a fine stagione il francese sarà ceduto. Scivolato in panchina, Mourinho conta sempre meno su di lui. Preso per 17 milioni (più 2 di bonus), piace a diversi club, fra cui anche a Milan e Inter. Che qualcosa si sia rotto con la Roma, comunque, lo dimostrano anche le parole del suo ex agente, Mario Giuffredi. «Eravamo vicini al rinnovo ma ho interrotto i rapporti con Veretout da mesi – dice a calciomercato.it -. Ho sempre gestito i calciatori dando regole, chi è con me deve essere impeccabile nei comportamenti». Quanto basta per non soffrire di nostalgia.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID