(Corriere della Sera – L. Valdiserri) Tra lo stupore dei giornalisti inglesi la Roma non ha fatto neppure la rifinitura a Stamford Brigde. Ieri, allo stadio del Chelsea, si sono presentati solo Eusebio Di Francesco ed Edin Dzeko per la conferenza stampa prevista dall’Uefa. Il tecnico giallorosso ha preferito far allenare la squadra a Trigoria, in mattinata, e non rischiare problemi muscolari dopo il viaggio a Londra, prima in aereo e poi con il lungo trasferimento in pullman dall’aeroporto di Stansted, il più lontano ma l’unico dove i charter possono atterrare. Forse la decisione è arrivata anche dall’esperienza: a Baku, infatti, dopo un viaggio di cinque ore, Perotti si era infortunato proprio dopo pochi minuti di training nello stadio azero. A Trigoria El Shaarawy e Strootman hanno lavorato con il gruppo: il primo stasera andrà in panchina, il secondo sarà titolare. A parte, invece, Defrel e Schick. Curiosità: Nainggolan si è presentato senza la nuova pettinatura, con treccine, che aveva sfoggiato contro il Napoli. Scaramanzia?

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID