Totti chiama Conte alla Roma e sfida l’Inter

Antonio Conte

Se somiglierà a uno di quegli assist con cui stupiva l’Olimpico da calciatore lo dirà il tempo. Francesco Totti è sceso in campo nella vicenda Conte, facendo valere un rapporto di oltre vent’anni: il tecnico ex Chelsea è il sogno della dirigenza e Francesco si è messo in contatto nei giorni scorsi,  subito dopo la prima mossa della dirigenza romanista, per sondarne la disponibilità.

Lui, Conte, è tentato, anche perché la priorità a questo punto della sua carriera è tornare in Italia. Passi concreti nella sua direzione ne hanno fatti anche Milan e Inter, che rispetto alla Roma possono contare su budget più corposi. Anche per questo l’ex capitano romanista ha fatto la sua mossa. Decisiva potrebbe essere la prossima settimana, quando arriverà la decisione del collegio arbitrale della Premier League sul contenzioso col Chelsea (ballano 11 milioni di euro).  La Roma studia il piano di sostenibilità e ha congelato ogni strategia in attesa di capire  come finirà il braccio di ferro con le milanesi, più rapide a muoversi sull’ex ct.

Intanto però prepara anche il terreno della gestione sportiva futura: in vantaggio, dopo il caIo delle quotazioni del ds portoghese del Lille Luis Campos, c’è ora Petrachi, uomo mercato del Torino. E, non casualmente, anche amico personale di Conte. Proprio come Totti.

(La Repubblica – G. Cardone)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA