Borja Mayoral

ULTIME NOTIZIE AS ROMA BOLOGNA MAYORAL – Un gol solo nelle ultime nove partite di campionato. L’attacco della Roma è a secco di gioie e vuole ritrovare smalto proprio oggi, contro il Bologna, esattamente come già successo in Europa League. Quel gol lì lo ha segnato Pedro all’Udinese, mentre Borja Mayoral – che questo pomeriggio guiderà l’attacco dei giallorossi – non esulta da Roma-Verona del 31 gennaio, scrive La Gazzetta dello Sport.

Subito dopo, appunto, sono arrivate quelle nove partite in cui lo spagnolo è rimasto puntualmente a secco. A differenza dell’Europa League, dove Mayoral brilla invece di luce intensa, tanto da essere ancora in testa alla classifica dei marcatori con sette reti (in compagnia di Pizzi del Benfica e Yazici del Lille). E della stessa luce vuole tornare a brillare anche in campionato.

Oggi, dunque, c’è voglia di cambiare rotta, anche per tenere accese le residue speranze della Roma di poter ancora agganciare il treno per la Champions League. L’ultimo, di fatto, perché se i giallorossi non dovessero riuscire a vincere la sfida di oggi pomeriggio potrebbero tranquillamente dire addio in netto anticipo alle ultime speranze.

Mayoral torna così a guidare l’attacco romanista dopo aver lasciato il posto di titolare a Dzeko in quel di Amsterdam, contro l’Ajax, nel pieno rispetto della staffetta che Fonseca ha di fatto «istituzionalizzato» da un po’. E con lui ci saranno l’altro spagnolo Carles Perez ed il capitano Lorenzo Pellegrini, in vantaggio nel ballottaggio su Pedro (che tra l’altro non sta benissimo). Soprattutto a loro toccherà cancellare quel brutto uno nella classifica dei gol delle ultime nove partite. Per sperare ancora e preparate al meglio la sfida di ritorno con l’Ajax.

© RIPRODUZIONE RISERVATA