Shakhtar-Roma 1-2

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MANCHESTER UNITED – Tre sfide, tutte in Champions League, e tre sconfitte: magro il bilancio della Roma nei match giocati contro il Manchester United all’Old Trafford, tra i quali spicca per negatività il 7-1 del 10 aprile 2007. Ben poco rassicuranti anche le valutazioni dei bookmaker a proposito della semifinale di domani, che la Roma giocherà proprio sul terreno dello United.

Gli analisti di Planetwin365 scavano un solco ampio tra i Red Devils e i giallorossi, con il segno «1» dato a 1,53 e il «2» che sale fino a 5,80. Ad alta quota il pareggio, a 4,45. Gli inglesi però ultimamente non hanno fatto sfracelli in casa loro, almeno per quello che riguarda l’Europa League.

Nei sedicesimi hanno impattato 0-0 con la Real Sociedad (ma venivano da un tranquillizzante 0-4 ottenuto in trasferta), negli ottavi hanno pareggiato 1-1 con il Milan, nei quarti hanno piegato il Granada 2-0. Anche per questo tra i risultati più probabili, a 7,41, c’è una vittoria di misura come l’1-0, mentre l’1-1 si gioca a 9,29 e uno 0-1 di marca giallorossa vale 16,90.

Chi farà gol? Per i bookmaker i candidati più autorevole sono due vecchie conoscenze del calcio italiano: Edinson Cavani, dato a 2,30 malgrado non sia in predicato di entrare in campo dall’inizio, e Bruno Fernandes, a 2,45. Occhio anche a Rashford, a 2,70, e al talento diciannovenne Greenwood, a 2,65. Dzeko, temuta ex stella della Premier, è il bomber più caldo della Roma, a 3,15, ma le suggestioni maggiori si appuntano su Mkhitaryan e Smalling, i due grandi ex.

Entrambi erano in campo il 24 maggio 2017, quando il Manchester United vinse l’Europa League battendo l’Ajax, e l’armeno fu anche autore del 2-0 che sigillò il successo inglese. Un gol di Micki domani, stavolta in maglia giallorossa, vale 4 volte la giocata, per Smalling si sale a 13.

© RIPRODUZIONE RISERVATA