Francesco Totti, Sinisa Mihajlovic

ULTIME NOTIZIE AS ROMA TOTTI MIHAJLOVICFrancesco Totti torna a parlare. L’ex capitano della Roma è intervenuto durante la presentazione dell’autobiografia di Sinisa Mihajlovic ‘La partita della vita’, in diretta su corriere.it e su gazzetta.it, raccontando il rapporto con il tecnico serbo e non solo. L’allenatore del Bologna ha ammesso che Totti è stato il miglior 10 degli ultimi 20-30 anni: “Fra 20-30 anni farai un altro libro così dirò la stessa cosa”, replica Francesco all’inizio del collegamento.

Mihajlovic che ha cercato di portare Totti nella sua squadra più di una volta: “Ho provato a portarlo alla Samp con Bianchi e poi al Torino quando ero allenatore. Ci ho parlato, ma lui è stato subito netto, perché dopo la Roma non voleva andare da nessun’altra parte in Italia. Era giusto. Io gli ho detto che non avrebbe dovuto fare niente, gli arrivava la palla e lui decideva a chi darla con tutti che gli correvano intorno. E Totti conferma: “Mi voleva a tutti i costi, ma per rispetto della gente ho deciso di smettere. Anche se mi sarebbe piaciuto”.

Sul futuro di Totti, l’allenatore serbo non ha dubbi: “Deve stare dentro al calcio Francesco, ora è in un calcio di seconda mano. Il calcio italiano senza di te… Lascialo agli altri portare i ragazzini e fare il procuratore. Poi ci vuole qualcuno che ti voglia”. Francesco aggiunge: “Soprattutto quello. Se non mi vuole nessuno che faccio?” Anche Mancini ha provato a portare Totti in Nazionale? “Lui è testimonial dei prossimi Europei per la Nazionale, poi non so cosa vorrà fare. Deve fare quello che ha voglia di fare e che lo diverte. Penso che prima o poi tornerà nella Roma, è giusto che torni”Totti commenta così: “Diamo tempo al tempo. Vediamo cosa ci riserva il futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui