Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA MOURINHO – In fuga da Mourinho, per il bene della Roma. La rivoluzione dello Special One, alla ricerca di personalità e carattere, ha subito un’accelerata in un mercato invernale che può riservare sorprese. Il diktat di Mou è chiaro. Al tecnico non piace metà della rosa, o giù di lì. Così via alle cessioni di quegli elementi che hanno dimostrato di non sopportare la pressione, scrive Leggo.

Tanti saluti a Calafiori (al Genoa), Reynolds (all’Anderlecht) e soprattutto la coppia Villar-Mayoral che per presentarsi al Getafe hanno puntualizzato: Giocare a Roma è complicato. Ora tocca a Kumbulla, Diawara e Darboe per il quale è aperto il banchetto per le offerte. Finora sono arrivati solo sondaggi tra serie A e Liga, ma con ancora 17 giorni di mercato le possibilità non mancano. E in caso di cessioni si riapre la porta degli arrivi.

Dopo Sergio Oliveira e Maitland-Niles (Sono qui per la Champions, possiamo portare la mentalità vincente, si è presentato ieri) potrebbe essere il turno di un altro centrocampista con Kamara ancora in corsa. Sempre dal Porto (B) potrebbe arrivare il terzino Esteves, classe 2002, assistito da Mendes. Non risultano chiusure imminenti. E’ urgente, invece, la voglia di cambiamento. Perché per far sì che Mou resti a c’è bisogno di ribaltare la Roma. A giugno è prevista la fase più calda della rivoluzione con alcuni nomi cerchiati in rosso: Senesi, Xhaka, Freuler. Pochi saranno gli incedibili, tanti i vuoti di personalità da colmare. Anche in altri scomparti di Trigoria.

SORTEGGIO ABBONATI – Intanto la Roma ha deciso di aiutare gli abbonati contro il Cagliari vista la riduzione della capienza. I tesserati, fino alle 11 di oggi, potranno partecipare a un sorteggio. In caso di vittoria saranno tra i 5mila fortunati domenica, altrimenti sono tre le strade: un voucher, il biglietto gratuito per l’ottavo di Conference o una donazione a Roma Cares.

© RIPRODUZIONE RISERVATA