Henrikh Mkhitaryan

TOP & FLOP CAGLIARI-ROMA 2-2 – Nell’ultima amichevole pre-campionato, la Roma pareggia 2-2 alla Sardegna Arena contro il Cagliari. Primo tempo da dimenticare per gli uomini di Fonseca, apparsi svagati e fuori condizione. La squadra di Di Francesco aveva meritato il doppio vantaggio, ma poi nella ripresa la musica è cambiata e sono saliti in cattedra Under e Mkhitaryan. Scopriamo insieme i Top e i Flop del match.

TOP

MKHITARYAN: Gioca prevalentemente a sinistra dove nel primo tempo sforna assist a ripetizione per Dzeko (poco preciso). Nella ripresa è suo il gol del definitivo 2-2, ma la sua prestazione è stata positiva nonostante tutta la squadra fosse sottotono nella prima frazione di gioco.

UNDER: Entra con il piglio giusto di chi, forse, si vuole giocare una chance ancora con la Roma. E’ suo il gol che accorcia le distanze nel secondo tempo con un bel sinistro in diagonale. Si dà da fare con strappi continui sulla trequarti e tirando in porta da fuori area.

VERETOUT: Un motorino inesauribile. Si butta tra le linee, cerca di impostare il gioco e recupera palloni. Solo i crampi al 91′ lo fermano e deve lasciare spazio a Seck. Una partita maiuscola, probabilmente il migliore in campo della Roma.

FLOP

PELLEGRINI: Una delusione. Dopo la prestazione positiva contro il Frosinone, dove aveva duettato molto bene con Mkhitaryan, stavolta l’ex Sassuolo stecca completamente la partita. Le sue conclusioni in porta sono “telefonate” per il portiere Cragno e non è mai incisivo sulla trequarti. Prova ad abbassarsi nel corso della partita, ma non trova le giocate vincenti.

PAU LOPEZ: Ancora un errore che poteva costare caro: non esce sul calcio d’angolo e regala, con la complicità della difesa giallorossa, il gol del 2-0 di Walukiewicz. Si riscatta poi con delle buone parate, ma non ispira sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui