L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha rilasciato un’intervista a ‘Il Messaggero’ parlando anche degli affari con la Roma. Queste le sue dichiarazioni:

Con l’Inter avete parlato anche di Ranocchia ed Acerbi.
«Durante un pranzo con i dirigenti interisti si è discusso di Acerbi, Duncan e Berardi. Francesco è incedibile, mentre la trattativa per Ranocchia non è affatto facile. Si tratta di un investimento troppo elevato: l’Inter vuole cederlo a titolo definitivo».

In passato si è parlato anche di un interesse della Roma per Acerbi.
«La nostra fortuna è quella di avere giocatori importanti. Molte società italiane e straniere hanno chiesto informazioni su di lui, ma non ci interessa venderlo».

L’ottimo rapporto con la Roma ha permesso negli anni di far crescere in Emilia diversi giovani ex giallorossi.
«E’ un club amico con uno dei migliori settori giovanili. Abbiamo Pellegrini, Politano, Mazzitelli e vogliamo proseguire su questo cammino. Machin? Sicuramente è un giovane interessante, ma quest’anno ci fermiamo un attimo. Una società come il Sassuolo deve continuare nel suo progetto di ragazzi italiani».

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID