La Roma è indifesa: c’è solo Manolas, il resto è noia. Perché Rüdiger riappare a novembre, Castan è in uscita, Zukanovic può portare qualche milione, Maicon ha salutato, Digne ormai è un miraggio, Torosidis partirà e Mario Rui non ha ancora messo piede a Trigoria. Si fa fatica, così, a mettere su una linea a quattro. E poi c’è pure che la Roma ha deciso di prendere un titolare sulla fascia destra. Non più Florenzi, quantomeno non più solo lui. Detto che van der Wiel aspetta una risposta definitiva dalla Roma, dalla lista di Sabatini non è mai uscito il nome di Cristian Ansaldi. Il Genoa l’ha riscattato per 4 milioni dallo Zenit e ora chiede il doppio, ma la Roma ha una carta da giocarsi ed è quella di Federico Ricci, giovane che Juric ha già avuto a Crotone.

Spalletti, con Sabatini, sta prendendo in considerazione il profilo di Nacho, centrale che il Real Madrid è disposto a dare in prestito. Il difensore ha già detto sì all’ipotesi giallorossa, ma il club spagnolo vorrebbe un’operazione che obblighi la Roma al riscatto, a fronte di un diritto di riacquisto a favore del Real. Lo spagnolo non è l’unico nome in lista, però. Dalla Germania rilanciano l’interesse della Roma per Nico Elvedi, centrale svizzero del Borussia Moenchengladbach. Nome di sicuro meno affascinante rispetto all’idea di un ritorno di Benatia: la Roma e il marocchino si sono annusati anche di recente, ma ad oggi sembra difficile che l’affare possa concretizzarsi, per motivi diversi.

(Gazzetta dello Sport)

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID