«Per Schick ci saranno aggiornamenti dalla prossima settimana. La Roma, in questa fase di mercato, aveva altre priorità. Sono ottimista, ma attendiamo le firme. Il giocatore ha sempre aspettato i giallorossi»: così Dario Canovi, l’agente del calciatore, a Ilmessaggero.it ha confermato la fiducia per l’arrivo dell’attaccante dello Sparta Praga. La giovane punta classe ’96 ha rifiutato nelle ultime settimane tutte le proposte della Sampdoria, perché maggiormente stuzzicato dalla futura maglia giallorossa. Il costo del suo cartellino si aggira sui 2,5 milioni di euro.

E’ attesa la decisione sul futuro Szczesny. Trapela una rinnovata fiducia: il ds Sabatini vuole rinnovare il prestito del portiere polacco pagando interamente l’alto ingaggio di circa 3 milioni a stagione, ma senza dover corrispondere particolari indennizzi all’Arsenal. Si aspettano novità anche per Zabaleta. Il difensore argentino, che continua a ritenere molto vantaggiosa l’offerta della Roma di 3 milioni di euro a stagione per i prossimi tre anni, resta pure nel mirino dell’Inter e di alcune società spagnole. Il City potrebbe liberarlo per circa 3/4 milioni. Capitolo Caceres: il terzino uruguaiano, da oggi svincolato, attende segnali dalla Roma dopo l’accordo dei mesi scorsi per un triennale (l’agente Fonseca ha parlato anche con l’Inter, il Milan, la Fiorentina e il Napoli). Bruno Peres non è ancora scomparso dai radar di Sabatini.

(Il Messaggero)

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID