Iago Falque a un passo dal Torino, Ljajic quasi. Ieri a Trigoria il direttore sportivo della Roma Sabatini ha incontrato Gianluca Petrachi, d.s. granata, arrivando a una sorta di accordo sulla parola: le parti dovranno rivedersi, ma si va verso la cessione a titolo definitivo di Ljajic (7 milioni o poco meno) e verso un approdo in prestito con diritto di riscatto di Iago Falque. Lo spagnolo, che aveva qualche dubbio sulla destinazione, sembra essersi convinto, mentre il serbo spera ancora nella chiamata di qualche club che faccia almeno le coppe.

La giornata di ieri è servita a Sabatini anche per ulteriori contatti con il Psg per Digne, ma per adesso il club francese, in attesa di chiarire la questione allenatore, ha bloccato tutto fino alla prossima settimana. A Trigoria ormai sono pessimisti sulla permanenza del terzino, perché il Psg vuole cederlo a titolo definitivo e non intende scendere dalla valutazione di 12 milioni di euro, convinto così di aver fatto già uno sconto alla Roma. Sabatini a quella cifra, soprattutto in un’unica soluzione, non vuole arrivare e nonostante il pressing del ragazzo, che continua a spingere per tornare a lavorare con Spalletti, ha già messo in conto di salutarlo definitivamente.

(Gazzetta.it)

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID