Roma-Torino 1-2, le pagelle: Gonalons l’anello debole. Under si inceppa

Cengiz Under

La Roma non passa ai quarti di finale, battuta dai granata allo Stadio Olimpico di Roma. Partita che lascia l’amaro in bocca alla formazione di Di Francesco, oggi in campo all’insegna del turnover. Altri due legni presi, tanta sfortuna, ma la sensazione è che si poteva fare di più. Una delle poche note positive è il primo gol di Schick in giallorosso, che illude la Roma di poter arrivare al pareggio prima del triplice fischio.

Skorupski 6: alla prima in giallorosso della stagione, para inizialmente il colpo di testa di Belotti, ma prende il gol su ribattuta da De Silvestri allo scadere del primo tempo. Subisce gol anche da Edera nella ripresa per il 2-0 Torino sul quale ha poche colpe. Salva la Roma dall’incubo del 3-0 nell’extra time. Sfortunato.

Emerson Palmieri 6.5: prestazione notevole del brasiliano che, dopo l’infortunio, sembra essere ritornato al top della forma. Giocatore intelligente, veloce e sempre potenzialmente pericoloso.

Juan Jesus 5.5: prestazione sottotono rispetto al solito, impalpabile in campo, si vede molto poco.

Moreno 6: a vuoto sul tiro di Berenguer che mette in mezzo il pallone per Edera, che segna il 2-0 Roma. Per il resto abbastanza bene nel far ripartire la manovra giallorossa.

Bruno Peres 6: veloce a cercare l’inserimento, offre buoni spunti ma spesso spreca palloni con troppa facilità nel match contro la sua ex squadra. Sicuramente prestazione sopra la media per lui.

Gerson 6: buona prestazione per il brasiliano, oggi a centrocampo. Poco spazio di manovra a causa della marcatura stretta, ha spesso difficoltà ad avanzare palla al piede.

Gonalons 5: troppo prevedibile, sbaglia tanti palloni, non costruisce granché. Commette più di un fallo e Calvarese lo ammonisce all’inizio della ripresa. Sinceramente poco convincente.

Strootman 6: oggi capitano della Roma, titolare a fare gli straordinari. La sua presenza a centrocampo non può che far bene alla squadra. Peccato per l’occasione sprecata completamente, solo davanti all’estremo difensore del Torino.

El Shaarawy 7: buona prestazione per il faraone, sicuramente da migliore in campo. Colpisce l’ennesimo legno stagionale della Roma, peccato per l’ottimo tiro dalla lunga distanza. Veloce cercare la profondità e a optare per la giocata migliore.

Schick 6.5: oggi in posizione centrale, cerca il colpo di testa in mezzo a due nella ripresa ma colpisce un altro incredibile palo, secondo legno della partita e ennesimo della stagione. Guadagna un calcio di rigore quando la Roma subisce per 2-0. Segna il primo gol in giallorosso, il sinistro a cinque minuti dalla fine.

Under 5.5: buona velocità e intenzione, si mangia un’occasione per il vantaggio della Roma nel primo tempo. Si vede ancora troppo poco, è grintoso ma non riesce a concretizzare granché.

SUBENTRATI

Perotti 6: entra per Under. Tenta la conclusione dopo pochi minuti, bloccata però da Milinković-Savić. Conferisce maggior spessore all’attacco giallorosso. Ha un’altra occasione vicini allo scadere, ma non inquadra la porta.

Pellegrini 6: entra per Gerson. Tenta la conclusione da fuori area, il tiro è potente ma centrale e il portiere blocca. Per il resto prestazione discreta in un momento difficilissimo per la partita dei giallorossi.

Dzeko 5.5: entra per Strootman. Sbaglia un calcio di rigore, occasione d’oro per riaprire la partita, con un tiro prevedibile per un portiere della stazza di Milinković-Savić. Cerca di rimediare all’errore mettendosi alla caccia del pareggio quando siamo vicini allo scadere. Continua il mal di gol per il bosniaco.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA