Roma-Cagliari 1-0, le pagelle: Fazio sempre più Comandante. Dzeko fuori dal gioco

0
485
Federico Fazio

ALISSON 6: Non viene praticamente mai impensierito dai giocatori del Cagliari, chiudendo la partita praticamente senza parate.

MANOLAS 6: Sufficiente la prestazione del greco, come la sufficienza che mette in alcune occasioni nella gestione del pallone. Pericoli che però non tramutano mai in occasioni per il Cagliari, anche grazie al suo senso del tempo.

FAZIO 7.5: Altra bella prestazione difensiva associata anche alle sue comprovate capacità di regista basso. Soprattutto oggi, però, permette alla Roma di tornare a casa con i tre punti trovandosi al posto giusto nel momento giusto.

FLORENZI 5.5: Qualche corsa sulla fascia e basta, niente di che la prestazione di Florenzi che non riesce mai a trovare gli spazi giusti per crossare. Pochi i rischi dietro, anche in virtù della pochezza dell’attacco cagliaritano.

KOLAROV 6: Prestazione un po sottotono quella del serbo, che ci ha abituato a ben altre prestazioni. Un po’ troppo dietro, non riesce a costruire niente di pericoloso non saltando quasi mai l’uomo. L’unica nota positiva è che dalla sua punizione arriva l’errore del portiere che permette a Fazio di segnare.

DE ROSSI 6: Bene nel primo tempo dove riesce a servire ottimi palloni in avanti, ma con il passare dei minuti cala leggermente rimanendo basso e lasciando il compito di impostare a Fazio.

NAINGGOLAN 5.5: Il più pericoloso della Roma nel primo tempo, ma è troppo impreciso nelle sue conclusioni. Viene sostituito da Di Francesco perché era calato fisicamente. Un calo che ci può stare vista l’intensità che mette in ogni secondo di partita.

PELLEGRINI 5: Uno dei peggiori stasera. Non riesce a farsi vedere in avanti e ha difficoltà nel chiudere i centrocampisti cagliaritani. Ha margini di crescita e una partita no può capitare a tutti.

PEROTTI 5: Il peggiore della Roma non soltanto per il rigore fallito, calciandolo veramente male. Gioca a sprazzi per tutta la partita alternando momenti in cui salta l’uomo, ad altri in cui sparisce dalla partita. Subisce l’errore sul rigore, perché incapondendosi per riscattare l’errore si incarta in più occasioni perdendo palloni in attacco.

SCHICK 6: Sufficienza non solo la fiducia, perché l’attaccante ceco ha dimostrato di avere ottime qualità. Sicuramente sarà criticato per non aver segnato 10 gol in una partita, ma nella prima da titolare all’Olimpico dimostra di avere carattere, cercando in più occasioni di creare occasioni pericolose.

DZEKO 4.5: Pessima serata del bosniaco apparso totalmente fuori dal gioco, se non fosse per il rigore da lui conquistato il voto sarebbe stato anche più basso.

SUBENTRATI

EL SHAARAWY 6: Da profondità sulla destra permettendo a Schick di accentrarsi, ma questo non porta ad un aumento delle occasioni. Il merito, però, è soprattutto della difesa del Cagliari.

STROOTMAN 6: Entra bene in partita portando forze fresche a centrocampo,fondamentali per l’assalto alla difesa cagliaritana.

UNDER SV: Una corsa appena entrato chiusa con una conclusione fuori misura. Per il resto troppi pochi minuti per farsi vedere.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA