Paulo Fonseca

AS ROMA NEWS FONSECA – Paulo Fonseca, ex allenatore della Roma, ha rilasciato un’intervista a Goal.com parlando della vittoria dei giallorossi nel derby contro la Lazio. Queste le sue dichiarazioni:

“Ho visto il derby, non tutta la partita bensì una parte, la Roma ha giocato molto bene. Zalewski? Sono molto contento per lui perché è un ragazzo molto umile, un professionista ed è molto forte tecnicamente. Sono felice di vederlo giocare in prima squadra e averlo visto in una partita importante come quella contro la Lazio, è davvero bello”.

Il tecnico ex Roma è stato vicino ad allenare in Premiere League: “Il calcio in Inghilterra non è più quello di una volta – ha spiegato -. Oggi ci sono le migliori squadre e il miglior calcio al mondo. A inizio stagione sono stato molto vicino al Tottenham ma ciò non si è materializzato, così come col Newcastle. Vediamo in futuro, penso che succederà. A tutti piacerebbe lavorare in Inghilterra per vivere l’atmosfera fantastica che c’è. Esiste una cultura diversa, anche tra i tifosi per il modo in cui vivono e amano il gioco, è un qualcosa che non puoi trovare in un altro Paese”.

Sulla situazione in Ucraina: “Ero a Kiev, mia moglie è ucraina e ho un bambino di 3 anni, quindi è stato davvero difficile. Ma continua ad essere molto più difficile per le persone lì. Ho tanti amici che non possono lasciare il Paese e la situazione è davvero complicata. Non so per quanto tempo il mondo potrà permettere questa tragedia perché la guardiamo in tv, ma dopo spegniamo e andiamo avanti con la nostra vita, mentre la gente continua a soffrire. Sono molto coraggiosi, vogliono continuare a difendere il loro Paese, ma la situazione è davvero dura”, ha concluso Fonseca.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID