Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE AS ROMA CSKA SOFIA VIOLI – Marco Violi, editore e direttore responsabile di Romagiallorossa.it, ha commentato la vittoria della Roma di ieri sera contro il CSKA Sofia. Queste le sue dichiarazioni:

Direttore, la Roma ieri ha battuto 5-1 il CSKA Sofia, ma Mourinho non è stato soddisfatto della prestazione. Che idea si è fatto?

“Credo che Mourinho abbia ragione. Non dimentichiamoci una cosa: lui è un vincente nato, vuole il meglio, ha detto più volte che vuole accelerare il processo di crescita della squadra e che vuole vincere. Vuole cambiare la mentalità di giocatori, società e ambiente. Nello stesso tempo predica calma, perchè la troppa euforia può essere una nemica per la Roma. Non mi riferisco ai tifosi, che hanno tutto il diritto di sognare, ma ai media in generale. I giornalisti, in questo caso, devono tenere i giocatori con i piedi per terra perchè, come dice Mourinho, abbiamo vinto 6 partite, non 60. E’ questa la mentalità vincente che vuole inculcare Mourinho a Roma. E io sono dalla sua parte, qualunque cosa accada”.

Mourinho ha detto anche che ha alternative molto giovani e non esperti rispetto agli altri top club. E’ d’accordo?

“Assolutamente sì. Come potrei contraddire l’allenatore più vincente degli ultimi 20 anni? Dobbiamo invece spingere la società ad acquistare giocatori a gennaio: il centrocampista e il terzino destro. Mourinho non parla mai a caso e in più ha ragione. Dobbiamo uscire dalla mentalità che vinciamo 6 partite e automaticamente vinciamo lo scudetto. Se a maggio ci troveremo a lottare per il titolo o per la finale di Conference League, allora sarà un altro discorso. Appoggio Mourinho anche in questo: serve equilibrio. Lui sa incendiare la piazza e gettare acqua sul fuoco al momento giusto. Ora è il momento di smorzare i toni e pensare alla partita di Verona”.

Il migliore in campo ieri sera?

“Pellegrini, senza ombra di dubbio. E’ un giocatore rinato con Mourinho. Mi auguro che firmi subito il rinnovo perchè gli darebbe una carica pazzesca per il prosieguo della stagione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA