Roma, il 2018 non è da Champions: si chiude dietro le milanesi

179

NOTIZIE AS ROMA 67 PUNTI – La Roma chiude il 2018 con una vittoria a Parma e Di Francesco riesce nell’impresa di salvare la panchina. Tuttavia la stagione dei giallorossi in campionato è stato costellato da alti e bassi. Gli acuti migliori, infatti, sono arrivati quasi tutti in Champions League con la cavalcata della passata stagione conclusasi solamente in semifinale con il Liverpool. Nell’edizione in corso, invece, è arrivato il passaggio del turno alle spalle del Real Madrid. In campionato arrivano le prestazioni meno esaltanti con la squadra giallorossa che chiude l’anno solare al quinto posto con 67 punti.

Impossibile raggiungere la Juventus in vetta alla classifica, in grado di chiudere l’anno solare al primo posto con 101 punti e staccando il Napoli di 14 lunghezze. A completare il podio c’è l’Inter dell’ex Luciano Spalletti a quota 70 punti, gli stessi del Milan di Gennaro Gattuso, anche lui in discussione come Di Francesco sul finire del 2018, dopo una seconda parte dello scorso campionato sui ritmi della squadra di Allegri.

A seguire la Roma con 30 dei 67 punti conquistati in questa stagione e che sono valsi, per ora, il sesto posto nella stagione in corso. Piccola soddisfazione per Di Francesco che però riesce a chiudere il 2018 tre punti sopra i cugini della Lazio.

Nel dettaglio dell’anno solare che si è chiuso, salta subito all’occhio un dato significativo. La Roma dei dieci scontri diretti disputati è riuscita a portarne a casa solamente due: il 4-2 con il Napoli al San Paolo dello scorso marzo e il derby di questo settembre vinto 3-1 e che ha lanciato definitivamente Lorenzo Pellegrini nella posizione di trequartista.

Poi sono arrivate le due sconfitte con il Milan a febbraio e ad agosto prima della sosta per le Nazionali. Proprio le sfide con i rossoneri sono costati ai giallorossi i punti necessari che avrebbero permesso a Di Francesco di chiudere l’anno solare sul podio.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA