Nicolò Zaniolo

ULTIME NOTIZIE AS ROMA ZANIOLO – Con il calcio e con la Roma si rischia spesso di esagerare, scrive il Corriere della Sera, ma quello che è successo al minuto 20 della ripresa di Roma–Trabzonspor, ritorno del playoff di Conference League, è qualcosa che può diventare importante per il futuro giallorosso e per quello della Nazionale. 

Dopo 400 giorni e due operazioni al ginocchio, Nicolò Zaniolo è tornato a segnare e lo ha fatto proprio davanti alla Curva sud, prima inginocchiandosi e poi alzando il dito verso il cielo. Una liberazione. Ma anche un gol di pura (pre)potenza, di quelli che lo avevano fatto scoprire un po’ a tutti: difesa della palla tenendo lontano l’avversario con il fisico (bel lancio di Veretout) e sinistro chirurgico sull’uscita del portiere.

Oggi alle 13.30 il sorteggio della fase a gironi, dove la Roma potrebbe anche trovare avversari con meno qualità dei turchi. José Mourinho, alla terza vittoria in tre partite, sembra già perfettamente al volante della macchina giallorossa. Cura tutti i dettagli, griffandoli con il marchio Mou. Per esempio ha chiesto e ottenuto che le squadre entrino in campo con “Roma, Roma, Roma” perché i giocatori lo sentano e si carichino. Ieri sera ha cantato anche lui insieme al pubblico (quasi 25.000).

© RIPRODUZIONE RISERVATA