Roberto Mancini

AS ROMA NEWS MANCINI ZANIOLO – Un anno fa l’Italia di Roberto Mancini vinceva il suo secondo Europeo. Grande gioia per la nazione intera e oggi il tecnico, a La Gazzetta dello Sport, ha voluto ricordare quel momento:

Un anno dopo: tiriamo fuori un’altra foto da quell’album?
“Il momento in cui si fa male Spinazzola: una cosa troppo ingiusta per non prevedere un altro tipo di giustizia. E nello spogliatoio la corsa di tutti a farsi un selfie con la coppa: nessuna fretta, c’era tempo più tardi, ma era come se potesse scappare via”

Forse avevate già capito quello che oggi, anche per quanto successo dopo, è finalmente chiaro: era stato un mezzo miracolo. Meritato, ma miracolo.
“Un miracolo lo abbiamo fatto di sicuro, ma non solo in quell’Europeo: in tre anni e mezzo giocati alla grande. Capita che si vinca un grande torneo perché in quel mese va tutto bene: non è stato il nostro caso. Dietro c’era un percorso preciso: tante partite importanti, non solo sette”. Il C.t. della Nazionale ha parlato anche della situazione del calcio italiano in generale ed è andato anche sui singoli azzurri.

Zaniolo può lasciare la Roma: una forzatura o sarebbe meglio per lui e per la Nazionale?
“Questo non lo so. So che deve capire la fortuna che l’ha accompagnato: in un lampo ha avuto Nazionale e Roma, non può perdere ancora tempo e occasioni disperdendo le qualità che ha”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID