Si sta parlando solo di calcio, non siamo in guerra

441
Edin Dzeko

Stiamo parlando solamente di calcio. Ricordiamocelo tutti. Anzi, ricordatevelo tutti. Non siamo in un campo di battaglia. Non siamo in guerra. Stiamo parlando di sport, del gioco più bello del mondo che deve essere aggregazione e non disgregazione. Eppure da 10 anni a questa parte mio fratello ne ha subite di tutti i colori. E noi ne sappiamo qualcosa visto che gli siamo stati sempre vicino e continuiamo a farlo.

Quei “signori” che lo hanno diffamato per anni, da 10 anni a questa parte, si dovrebbero solamente vergognare, perchè lo fanno alle spalle. Attaccano Marco in sua assenza. Raccontano falsità quando lui non si può difendere. Ma lo sanno che ha passato lui in tutti questi anni (e noi, di riflesso) per le dicerie sul suo conto e per le diffamazioni che ha dovuto subire quotidianamente?

Che questi personaggi si facciano un lungo esame di coscienza. Ma soprattutto sappiano che Marco non è solo, ha una famiglia con lui. E se attaccano lui, attaccano noi. E poi se la dovranno vedere con noi, qualsiasi cosa dovesse accadere (e speriamo non accada). A buon intenditor, poche parole.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA