Siamo arrivati alla conclusione di questa quinta giornata di Serie A che ha visto scontrarsi Benevento e Roma. I giallorossi calano il poker ai danni della squadra di mister Baroni che, dopo cinque giornate, rimane a zero punti in classifica. Gli uomini di Eusebio Di Francesco possono ritenersi soddisfatti di questa vittoria che permette di accorciare le distanze dalle big (ricordiamo che la Roma ha una partita in meno da recuperare con la Sampdoria). Le marcature portano il nome di Dzeko (doppietta) e due autogol da parte di Lucioni e Venuti. Andiamo ad analizzare nello specifico il match, commentando le fasi salienti della partita.

Nei primi 20′ minuti una partita quasi priva di emozioni, Benevento racchiusa nella sua metà e Roma in attesa di un varco nella difesa campana. Dal 20′ in poi la Roma prende il sopravvento e la partita diventa completamente a senso unico. Al 22′ Roma in vantaggio: Kolarov sfonda sulla fascia sinistra e mette l’assist per il gol di Edin Dzeko che deve solo appoggiare da due passi. Il raddoppio è nell’aria, la Roma continua a dominare al 27′ sempre Dzeko spreca una ghiotta occasione dall’area piccola. Pochi minuti dopo raddoppio della Roma: nel tentativo di intercettare un passaggio Lucioni segna un’autogol e beffa Belec. Prima dello scadere del primo tempo giallorossi che continuo ad attaccare e sfiorono il tris in due frangenti.

Passiamo alla ripresa. Cambio nell’intervallo. Cengiz Under viene rimpiazzato da Stephan El Shaarawy. Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, al 52′ Edin Dzeko raccoglie il pallone sul limite e scaglia il pallone in rete sulla sinistra. Tris della Roma. Dopo il 3-0 la Roma rallenta l’intensità di gioco, ma in campo senza dubbio si mettono in luce i limiti di questo Benevento. Una squadra sicuramente che dovrà cambiare qualcosa se vuole restare nella massima serie. Al 74′ Lorenzo Venuti involontariamente sbaglia un passaggio nella propria trequarti offrendo alla Roma di calare il poker. Gli ultimi minuti vedono i padroni di casa mostrare una reazione di orgoglio andando vicino al gol con Danilo Cataldi.

Bella vittoria degli uomini di Eusebio Di Francesco che nella prossima partita ospiterà l’Udinese di Delneri. Questa Roma sta crescendo a passi da gigante, ma le prossime partite potranno dire con più certezza la vera forza della squadra giallorossa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA