Roberto Mancini

AS ROMA NEWS ITALIA MANCINI ZANIOLO – Roberto Mancini, Ct dell’Italia, ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero parlando anche di Nicolò Zaniolo e di Lorenzo Pellegrini. Queste le sue dichiarazioni:

Ha risolto i problemi con Zaccagni e Zaniolo? Si è parlato di mancanza di attaccamento alla Nazionale.
“Io non ho avuto problemi: mi hanno detto che stavano male e sono andati via. L’attaccamento ce lo devono avere tutti, è normale. La Nazionale durante l’anno è un peso, poi se non convochi qualcuno per i grandi appuntamenti, ci rimane male…”.

Come inquadra Zaniolo nel futuro azzurro?
“Ultimamente non ce l’ho mai avuto, ma per me resta una mezz’ala d’attacco e ha qualità”.

E’ così ingestibile?
“E’ giovane e deve capire che è fortunato a fare questo mestiere. Che non dura molto”.

E Pellegrini?
“Calciatore ormai strutturato”.

Adani dice che lei è un genio.
“Lele è un amico, penso solo di conoscere i giocatori, altrimenti dovrei fare un altro lavoro”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID