Albania-Italia, le ultime sul match: si ritorna al 4-2-4. Chance dal 1′ per Eder

553
Eder

Stasera ultimo impegno per gli azzurri nelle Qualificazioni Mondiali, con gli uomini di Ventura che saranno impegnati a Scutari contro l’Albania di Panucci. La vittoria in esterna del Belgio, ai danni della Bosnia, ha dato la matematica certezza dell’approdo dell’Italia nei Play-off. Ricordiamo che ai Play-off vanno le migliori 8 seconde e tra queste 8 ci saranno 4 teste di serie. Le squadre qualificate saranno divise in due gruppi: Primo gruppo formato dalle teste di serie mentre il secondo le squadre della seconda fascia. Per consolidarsi come testa di serie, l’Italia dovrà obbligatoriamente vincere questa sera per salvare il ranking FIFA. I sorteggi verranno effettuati il 17 ottobre nella città di Zurigo.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Andiamo a vedere e ad analizzare le possibili scelte dei due tecnici. Partiamo dai padroni di casa, con Panucci che si affida al 4-3-3. Tra i pali  Berisha; quartetto difensivo formato da Hysaj, Ajeti, Mavraj, Agolli; centrocampo a 3 formato da Memushaj, Basha, Lila; tridente d’attacco formato Gredza, Sadiku, Roshi. Un 4-3-3 mascherato da un 4-5-1, con Gredza e Roshi pronti a rientrare e dare una mano a centrocampo. L’Albania, ormai fuori dai giochi, giocherà davanti al suo pubblico e darà il massimo per mettere in difficoltà gli azzurri. Tra gli 11 titolari troviamo delle conoscenze del calcio italiano, ovvero Berisha (Atalanta), Hysaj (Napoli), Ajeti (Crotone) e Memushaj (Benevento). Passiamo alla nazionale italiana. Si ritorna alle origini, con mister Ventura che schiera il suo consueto modulo (4-2-4).  Tra i pali Buffon;  quartetto difensivo formato da Darmian, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; centrocampo a due formato da Parolo e Gagliardini; esterni Candreva e Insigne;  tandem d’attacco formato da Immobile e Eder. La settimana che ha preceduto il match è stata molto significativa, con il capitano Buffon che ha chiesto un confronto con tutta la squadra senza il CT azzurro. A riguardo Buffon, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni. “Il confronto dopo la partita con la Macedonia? Accade anche nei grandi club, quando si passano certi momenti si cerca di affrontarli con il gruppo, affinché si torni sulla via maestra e ciò sia foriero di risultati di nuovo importanti. Tutto è avvenuto con il consenso dell’allenatore e alla luce del sole. Volevamo scuoterci ed essere a sostegno del ct, ma sono state scritte cose non veritiere. Ora voglio vedere in campo una squadra con la S maiuscola”.

DOVE VEDERLA:

La diretta tv sarà visibile su Rai 1, che trasmette dallo stadio Loro Borici a partire dalle 20.30. Live streaming per tablet e pc sul sito e la app Rai Play.

ANGOLO SCOMMESSE:

Italia favorita dai bookmakers, la vittoria esterna paga 1.60. L’impresa dell’Albania in casa paga 6, mentre il pareggio 3,60. Pronostico facile: X2 – 1.10 ; Pronostico medio: 2 – 1.60 ; Pronostico difficile 2+ NOGOL – 2.10.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA