“Ci siamo complicati la vita da soli”. Parole e musica di Luciano Spalletti nel post partita contro l’Austria Vienna. I numeri dei giallorossi in Europa sono impietosi: dal 2011 ad oggi la Roma ha vinto solamente 4 partite contro il CSKA Mosca (5-1 in Champions League), 2-1 contro il Feyenoord (in Europa League), Roma-Bayer Leverkusen 3-2 (in Champions League) e Roma-Astra Giurgiu 4-0 (in Europa League).

L’appuntamento con la seconda vittoria consecutiva in Europa non arriva dal novembre 2010, quando la squadra di Ranieri riuscì a superare Basilea e Bayern Monaco. Il 3-3 nelle coppe europee mancava dal 20 agosto 2009, nei playoff estivi contro il Kosice: incredibilmente, stessa sequenza di reti (da 0-1 a 3-1 per la Roma, prima della rimonta slovacca).

A preoccupare è la difesa: la Roma in 14 gare ufficiali ha subito 18 reti e ha subito la quarta rimonta stagionale (contro Porto in Champions League, contro il Cagliari in campionato, contro il Viktoria Plzen in Europa League e ieri sera contro l’Austria Vienna).

© RIPRODUZIONE RISERVATA