Napoli-Roma, le probabili formazioni: si torna al 4-3-3, Perotti favorito su ElSha. Under dal 1′

435
Federico Fazio e Lorenzo Insigne

Napoli-Roma è alle porte. Stasera alle 20.45 i giallorossi andranno al San Paolo per affrontare la squadra più in forma di questo campionato, prima in classifica, che sogna uno scudetto che manca dalle parti del Vesuvio da 28 anni. E’ innegabile che sarà una partita molto complicata per gli uomini di Eusebio Di Francesco, reduci dal ko in Champions League contro lo Shakhtar e dalla cocente sconfitta contro il Milan all’Olimpico della settimana scorsa. Se Pallotta, nel frattempo, non ha rasserenato gli animi, alimentando vecchie polemiche tra ambiente giornalistico e società, Di Francesco pensa esclusivamente al campo e vuole togliersi la soddisfazione che ebbe il suo predecessore Spalletti di vincere al San Paolo lo scorso anno, quando una doppietta di Dzeko e un gol di Salah stesero il Napoli che lottava per un ingresso in Champions esattamente come la Roma.

LE SCELTE DI DIFRA – Si cambia modulo e si torna al 4-3-3. Di Francesco vuole giocarsi le sue chance al San Paolo mettendo la Roma a specchio contro il Napoli: spazio dunque a Florenzi e Kolarov sulle corsie esterne, con Manolas e Fazio centrali difensivi; in mezzo al campo Nainggolan si sposterà dietro, anche se c’è da dire che il belga non è al 100% ma stringerà i denti (in ogni caso è pronto Pellegrini che è completamente ristabilito dopo aver smaltito l’infortunio alla coscia sinistra); davanti alla difesa torna De Rossi con Strootman mezzala sinistra. In attacco Under si gioca un posto con Gerson, ma il turco è nettamente favorito, Dzeko sarà il punto di riferimento in attacco mentre è aperto il ballottaggio tra Perotti ed El Shaarawy a sinistra. Il Faraone è più incisivo dal primo minuto che a gara in corso, ma la scelta di DiFra dovrebbe ricadere sull’argentino in grado di dare maggiore copertura in un settore che vedrà opposti Callejon e Hysaj.

LE SCELTE DI SARRI – L’unico dubbio è Hamsik. Lo slovacco è reduce da un attacco febbrile e solo poco prima della partita il tecnico partenopeo Sarri prenderà una decisione. In caso l’ex Brescia non dovesse farcela, è pronto Zielinski. Per il resto 4-3-3 confermatissimo con Reina tra i pali, sugli esterni Hysaj e l’ex di turno Mario Rui, con al centro Albiol e Koulibaly. A centrocampo, oltre a Zielinski, ci saranno Jorginho in regia e Allan; in attacco spazio al tridente delle meraviglie Insigne, Mertens e Callejon.

LE PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): 25 Reina; 2 Hysaj, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 20 Zielinski, 8 Jorginho, 5 Allan; 7 Callejon, 14 Mertens, 24 Insigne.
A disp.: 22 Sepe, 1 Rafael, 62 Tonelli, 11 Maggio, 19 Milic, 30 Rog, 42 Diawara, 17 Hamsik, 27 Machach, 37 Ounas, 99 Milik.
All.: Sarri

BALLOTTAGGI: 17 Hamsik-20 Zielinski
IN DUBBIO: 17 Hamsik (attacco influenzale)
INDISPONIBILI: 21 Chiriches (distrazione bicipite femorale), 31 Ghoulam (frattura rotula),
DIFFIDATI: 6 Mario Rui, 8 Jorginho, 26 Koulibaly
SQUALIFICATI: –

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 4 Nainggolan, 16 De Rossi, 6 Strootman; 17 Under, 9 Dzeko, 8 Perotti.
A disp.: 28 Skorupski, 5 Juan Jesus, 25 Peres, 33 Silva, 30 Gerson, 21 Gonalons, 7 Pellegrini, 23 Defrel, 92 El Shaarawy, 14 Schick.
All.: Di Francesco

BALLOTTAGGI: Peres-Florenzi, Pellegrini-Strootman, Pellegrini-Nainggolan, Perotti-El Shaarawy, Under-Gerson
IN DUBBIO:
INDISPONIBILI: 26 Karsdorp (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), 3 Luca Pellegrini (frattura della rotula sinistra)
DIFFIDATI: 20 Fazio, 16 De Rossi, 9 Dzeko
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Massa (sez. Imperia)
Assistenti: Meli – Tegoni
IV uomo: Pairetto
VAR: Fabbri
AVAR: Ranghetti

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA