In vista del ritorno dei playoff di Champions League tra Roma e Porto all’Olimpico, il sito ufficiale del club giallorosso snocciola alcuni numeri sulla sfida di questa sera.

2 su 20 – Tra 2014/15 e 2015/16 solo due squadre su 20 hanno perso in casa il ritorno dei playoff di Champions League – il Club Brugge contro il Manchester United nell’agosto 2015 (0-4) e il Celtic contro il Maribor nel 2014 (0-1).

3 – Il giocatore del Porto Andrè Silva è andato a segno in tutte e tre le prime gare ufficiali giocate dal club portoghese: l’attaccante ha realizzato una rete sia nelle due gare di campionato contro Rio Ave ed Estoril, sia contro la Roma nell’andata dei playoff di CL.

6 – Sei le sfide a eliminazione diretta (andata e ritorno) per la Roma contro avversarie portoghesi: i giallorossi hanno passato il turno in quattro occasioni finora.

7 – L’arbitro del match, Szymon Marciniak, vanta sette precedenti con le formazioni italiane nelle coppe europee: il bilancio in queste gare recita 3 vittorie per le formazioni tricolori, 1 pareggio e 3 sconfitte. L’unico precedente con i giallorossi risale allo scorso 8 marzo quando il fischietto polacco ha diretto il ritorno degli ottavi di Champions League degli uomini di Spalletti contro il Real Madrid al Bernabeu con vittoria finale per gli spagnoli per 2-0.

11 – La sfida d’andata ha visto ben 11 giocatori diversi del Porto andare al tiro, ma André Silva è stato l’unico a centrare due volte lo specchio della porta.

14 – Il Porto potrebbe diventare la 14ª vittima di Francesco Totti in Champions League – il capitano giallorosso ha già segnato infatti contro 13 avversarie diverse in carriera in questa competizione.

15 – Quindici sono i precedenti della Roma contro squadre portoghesi finora nelle coppe europee: i giallorossi hanno finora vinto sette delle 15 partite giocate, cinque pareggi e tre sconfitte completano il parziale.

27 – Per il Porto sono 27 gli incroci in competizioni ufficiali coi club italiani: sette vittorie, nove pareggi e 11 sconfitte.

31 – Nella gara di andata il Porto ha tentato ben 31 tiri in porta: ma nonostante questo, la Roma ha effettuato più conclusioni nello specchio della porta rispetto al club portoghese, 9 contro 6.

50% – La squadra che ha pareggiato per 1-1 in trasferta l’andata dei playoff di Champions League ha passato il turno in cinque occasioni su 10 finora.

97 – Francesco Totti è il giocatore della storia della Roma con più presenze nelle coppe europee, 97, condite da 38 reti. 57 le volte che il Capitano è sceso in campo in Champions League, competizione dove ha realizzato finora 17 reti.

166 – Il giocatore del Porto con più esperienza nelle competizioni UEFA è il portiere Iker Casillas, che ha finora accumulato ben 166 presenze, di cui ben 156 in Champions League, grazie soprattutto ai suoi 16 anni nel Real Madrid. Con il club spagnolo Casillas ha vinto la CL tre volte, nel 1999-2000, nel 2001-2002 e nel 2013-2014.

2013 – L’ultima italiana ad accedere ai gironi di Champions League dopo avere pareggiato per 1-1 la partita d’andata fuori casa è stata il Milan contro il PSV nell’agosto 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA