Radovan Vitek

NOTIZIE STADIO AS ROMA – Due trattative, che procedono parallele, arrivate al rush finale. Se da una parte il passaggio di proprietà da Pallotta al Gruppo Friedkin è ormai alla fase cruciale, dall’altra l’acquisto dei terreni di Tor di Valle da parte dell’imprenditore ceco Vitek potrebbe diventare ufficiale nei prossimi giorni, se non nelle prossime ore, addirittura.

C’è chi parla del 15 o del 17 febbraio, visto che entro venerdì è attesa sui tavoli dei mediatori una traduzione dei contratti, giurata e redatta dal tribunale civile di Roma. A quel punto, con Parnasi e Unicredit che non avranno più voce in capitolo sui terreni, diventerà ufficiale quello che accade già da un po’, visto che Vitek e il suo staff si sono interfacciati con i proponenti del progetto stadio nelle scorse settimane. Una volta diventato ufficiale il suo ruolo, e magari anche l’arrivo di Friedkin alla Roma, chissà che anche non arrivi in Aula, in Campidoglio, la convenzione urbanistica, attesa entro la primavera.

(Gazzetta dello Sport)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui