Francesco Totti

ULTIME NOTIZIE AS ROMA TOTTI – A Mosca Francesco Totti, ex capitano e dirigente della Roma, è stato intervistato dal portale russo Kp.ru: “Non è la prima volta che vengo a Mosca, ma per la prima volta posso girare liberamente. Una bella città, le persone sono amichevoli. Mosca è pulita e ben curata. Forse vedrò Alenichev, con cui ho giocato nella Roma. Sento spesso i colleghi, leggo, scopro come stanno. Abbiamo mantenuto un buon rapporto”.

Alla Roma nessuno ha preso la maglia numero 10. Qualcuno l’ha già meritata?
“Non sono io a decidere. Prima o poi qualcuno prenderà la 10. Qualcuno verrà e la sceglierà”.

Ha visto Belgio-Russia ieri?
“Sì, l’ho guardata. La nazionale russa ha giocatori fantastici, una buona squadra, ma decide sempre il campo”.

Conosce i calciatori russi?
“Sì, ci sono giovani promettenti”.

Kokorin, Miranchuk?
“Sì. Sono già conosciuti in Italia, se ne parla bene. Spero che giocheranno spesso in club italiani”.

Andrà a San Pietroburgo per seguire le partite?
“Sì. Non ho ancora deciso quali. Non importa, l’importante è guardare il calcio”.

Chi arriverà in finale di Euro 2020?
“Penso la Francia e spero davvero l’Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA