Daniele De Rossi, Alberigo Evani

ULTIME NOTIZIE EURO 2020 ITALIA EVANI – “Eravamo i più uniti, abbiamo dimostrato di essere i più bravi e ci ha aiutato a vincere anche un pizzico di fortuna. Se avesse prevalso l’Inghilterra? Quando si dà il massimo di se stessi, si è già vinto”. Così l’assistente allenatore della nazionale Alberico Evani nella cerimonia a Forte dei Marmi (Lucca) durante la quale ha ricevuto dal Comune una targa quale concittadino e amico della cittadina versiliese.

Il tecnico ha ringraziato il sindaco, Bruno Murzi, per il riconoscimento “così speciale anche perché arriva da una città dove vivo”.

“È un piacere per la città – ha detto Murzi – poter omaggiare un amico e concittadino, oggi campione europeo, come Chicco, un ottimo esempio di rettitudine, moralità e correttezza, aldilà dei suoi grandi meriti sportivi, che tutti i giovani dovrebbero seguire”.

Alla cerimonia hanno preso parte i bambini del centro estivo Forte Campus e i ragazzi del Milan junior camp Forte dei Marmi, ai quali Evani si è rivolto con un pensiero particolare: “Il calcio che ho sognato fin da bambino è quello con voi, mi diverto tanto e non sento mai la stanchezza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA