Leonardo Spinazzola

ULTIME NOTIZIE EURO 2020 ITALIA INGHILTERRA SPINAZZOLA – Il terzino della Roma e della Nazionale italiana, Leonardo Spinazzola, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, durante la trasmissione Calciomercato, in vista della finale dell’Europeo di domenica, dove sarà il grande assente ma inciterà i suoi compagni di squadra dagli spalti. Queste le sue parole:

“Rimuovere l’episodio dell’infortunio è difficile. Ora sono con la mia famiglia, con i miei figli e penso alle cose belle della vita che abbiamo e che ho e vado avanti”. 

Tanta solidarietà da parte dei tuoi compagni 

“Mi hanno molto emozionato. Sono stato 2 ore a ringraziarli perché mi hanno chiamato dopo il match. Li ho ringraziati di cuore perché è stata un’emozione incredibile. Sapevo che sabato o domenica li avrei raggiunti in una finale meravigliosa”

Questa esperienza è un giro di boa e l’Europeo ti da consapevolezza sul tuo valore 

“C’è più consapevolezza. Era il palcoscenico più bello della mia carriera e farlo a questi livelli è stato incredibile. Ho sempre creduto in me stesso. Non bisogna mai smettere di credere in sé stesso e rialzarsi sempre. Un pò di fortuna devi averla percentuale gli episodi cambiano la carriera. Il ruolo mi ha cambiato tantissimo. A 16 anni mister con mister Baroni mi sono spostato terzino. A Siena con Beretta sono passato da terzo a quinto di difesa”.

Battiamo l’Inghilterra?

“Lo spero. Partiamo 50 e 50. Loro sono molto forti e hanno individualità incredibili. In fase difensiva non subiscono gol. Noi siamo un grande gruppo e abbiamo grande qualità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA