Sassuolo-Roma 2-2

ULTIME NOTIZIE AS ROMA SASSUOLORoma e Sassuolo si giocheranno fino alla fine della stagione il settimo posto in classifica: la squadra che arriverà davanti all’altra potrà partecipare alla prossima edizione della Conference League.

C’è infatti solo un posto tramite il quale le squadre di Serie A possono entrare a far parte alla nuova competizione continentale, al via per la prima volta nella prossima stagione. Al momento regna grande incertezza in classifica: i giallorossi sono attualmente a 58 punti, soltanto 2 in più degli emiliani. Ma cosa succederebbe se le due squadre dovessero concludere appaiate il campionato?

Roma-Sassuolo per il settimo posto: chi va in Conference League?

In caso di arrivo a pari punti a fine stagione, il primo criterio che andrebbe a determinare chi tra Roma e Sassuolo si aggiudicherebbe il settimo posto è quello degli scontri diretti. Lo 0-0 dell’Olimpico e il 2-2 del Mapei Stadium delineano però una situazione di perfetta parità, così come non può ritenersi valido il principio della differenza reti negli scontri diretti, anch’esso in equilibrio. Sarebbe perciò necessario riferirsi alla differenza reti generale, che al momento premia i giallorossi (+8) rispetto agli uomini di De Zerbi (+4). Se dovesse rivelarsi speculare anche questa si andrebbero a prendere in considerazione i gol segnati nell’arco dell’intera stagione. Anche qui per ora la spuntano gli uomini di Fonseca (64 a 59). Se tutti questi dati dovessero risultare identici si proseguirebbe con il sorteggio. Un’eventualità al momento remota, ma non da escludere totalmente a sole due giornate dalla fine del campionato di Serie A.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID