Borussia Monchengladbach-Roma 2-1: i giallorossi si buttano via, Thuram colpisce nel recupero

Giallorossi beffati all’ultimo respiro. Finisce 2-1 tra Borussia Monchengladbach-Roma, match valido per il 4° turno della fase a gironi

174
Federico Fazio

BORUSSIA MONCHENGLADBACH-ROMA 2-1 – Giallorossi beffati all’ultimo respiro. Finisce 2-1 tra Borussia Monchengladbach-Roma, match valido per il 4° turno della fase a gironi dell’Europa League. I giallorossi vengono puniti da un gol a tempo scaduto di Thuram. Per passare il turno, la Roma deve vincere le prossime due gare.

La partita

Primo tempo abbastanza equilibrato. All’11° Zaniolo gira di testa, ma la palla esce sul fondo. I tedeschi rispondono con una conclusione dalla distanza di Zakaria che sfiora la traversa. La Roma soffre il pressing tedesco, non riuscendo fare il proprio gioco. Su una palla persa in difesa ci prova Benes, ma Pau Lopez blocca.

Al 28° ci prova Pastore con un’azione solitaria, ma dopo aver saltato tre uomini non riesce a superare Sommer. Nel finale di tempo il Borussia passa. Cross dalla sinistra di Thuram, Fazio interviene sul pallone ma devia alle spalle di Pau Lopez per un clamoroso autogol.

Nella ripresa si vede un’altra Roma. Al 56° Sommer vola per mandare in angolo una conclusione di Pastore, ma al 64° non può nulla sulla conclusione di Fazio, perso dalla difesa tedesca. Sulle ali dell’entusiasmo i giallorossi provano a vincere, ma Kluivert spreca due buone occasioni.

Al 95° arriva la beffa. Su un lancio dalla trequarti, Plea fa sponda per Thuram che di testa batte Pau Lopez. Finisce 2-1 per i tedeschi, per i giallorossi la qualificazione è ancora alla portata, ma non possono più sbagliare.

IL TABELLINO

Borussia M’Gladbach-Roma 2-1
Marcatori
: 35′ Fazio (aut.), 64′ Fazio, 94′ Thuram

Borussia M’Gladbach (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Elvedi, Jantschke (28′ Hofmann), Wendt (85′ Bensebaini); Ginter, Zakaria; Neuhaus (73′ Plea), Benes, Thuram; Stindl.
A disp.: Grun, Strobl, Kramer, Beyer.
All.: Rose.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Smalling, Fazio, Kolarov; Mancini (59′ Diawara), Veretout; Zaniolo (77′ Under), Pastore (80′ Perotti), Kluivert; Dzeko.
A disp.: Mirante, Jesus, Florenzi, Antonucci.
All.: Fonseca.

Arbitro: Manzano.
Assistenti: Barbero – Nevado.
Quarto Uomo: Fernandez.

Ammoniti: 41′ Mancini, 45′ Benes, 87′ Santon, 88′ Bensebaini, 92′ Diawara

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA