Marco Violi

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MARCO VIOLI ROMAGIALLOROSSA.IT“Per onestà intellettuale e rispetto nei confronti dei lettori e degli ascoltatori di Romagiallorossa.it, devo comunicare che per il momento abbiamo delle difficoltà a portare avanti il lavoro quotidiano del sito web per motivi di salute. Pertanto, almeno per un po’, ci prendiamo un periodo di pausa. Perciò Romagiallorossa.it potrebbe essere aggiornato con meno frequenza rispetto al solito”.

Sono le parole dell’editore e del direttore responsabile di Romagiallorossa.it, Marco Violi, che continua: “Io e la mia famiglia abbiamo subito moltissime angherie in questo ultimo mese. Stiamo vivendo una situazione che non è più sostenibile. Ieri pomeriggio sono stato molto male a causa dello stress subito dopo l’evento del VioliNation. In quei giorni ero molto lucido e reattivo, cercando delle soluzioni per difenderci, ma ora sto accusando lo stress subito in quei giorni. Ora anche mia madre e Maria Paola Violi stanno molto male, non ce la fanno più psicologicamente. Siamo tutti molto provati per quello che è successo, ed è per questo che i trasgressori devono essere puniti a termini di legge. Chiedo alla Procura di intervenire al più presto perchè ci deve essere giustizia”.

“Abbiamo attacchi di panico – prosegue Violi -, l’ultimo mia sorella questa mattina al supermercato. Mia madre sta accusando dei problemi di salute per via dello stress che abbiamo subito e mi fa male vederla così. Non viviamo tranquilli: dormiamo poco, siamo piuttosto nervosi e tesi durante la giornata, abbiamo paura che qualcuno ci possa fare del male. Non è una situazione normale. Chi mi conosce bene avrà notato che anche durante la diretta di ieri non ero me stesso. Anche durante le radiocronache sono molto teso, non solo per la partita, ma per quello che può succedere dopo, visto che ogni qual volta che la Roma perde, ci sono i soliti denigratori e diffamatori di professione che danno la colpa a me e alla mia famiglia accusandoci di portare sfortuna, come se scendessimo noi in campo. Non ci fanno lavorare serenamente, fa parte del loro piano distruggerci psicologicamente. Questi personaggi, dal primo all’ultimo, devono essere immediatamente fermati dagli organi giudiziari”.

“La Procura deve fare qualcosa – continua Violi -, capisco i tempi dell’indagine ma non si può continuare a vivere così. Noi abbiamo fatto dei nomi, abbiamo denunciato delle persone. Spero vengano chiamate ai fini dell’indagine e che venga fuori lo schifo che c’è dietro quella situazione del VioliNation che è stata la vergogna degli ultimi 20 anni di internet”.

Violi conclude: “Dico solo una frase: sui cadaveri dei leoni festeggiano i cani, credendo di aver vinto. Ma i leoni rimangono leoni e i cani rimangono cani. A buon intenditor, poche parole. Torneremo presto, ve lo assicuro”.

Precisiamo che Romagiallorossa.it continuerà a trasmettere solo le radiocronache delle partite della Roma e della Nazionale italiana, ma per un periodo non ci saranno le trasmissioni di approfondimento quotidiano che hanno caratterizzato Romagiallorossa.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA