Gabriele Gravina

Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha rilasciato un’intervista a La politica nel pallone su Gr Parlamento parlando di diversi argomenti, tra i quali anche la Serie A.

“Il campionato è molto equilibrato, basta un piccolo episodio per cambiare la sorte delle partite. Rispetto ad altre stagioni mi sembra particolarmente avvincente, molto incerto, equilibrato: questo avvalora la competizione e il brand”.

“Stadio di Palermo al 100% per la sfida con la Macedonia? Sono particolarmente ottimista. Il Governo sarà sensibile nel concedere non il al 75% ma accontentare tutti coloro che continuano a chiamare per questa partita e dare il riconoscimento che l’intera città di Palermo sta dimostrando verso la nostra nazionale e il colore azzurro”, ha aggiunto.

“Superlega? Il mondo del calcio a livello nazionale e internazionale, sta soffrendo sotto il profilo economico-finanziario. Qualcuno pensa che la risposta sia la Superlega ma è la risposta peggiore che si potrebbe dare. Si sceglie la strada più breve, quella che ti concede maggiori risorse che potrebbero però essere anche la morte del calcio nazionale ma anche internazionale. Bisogna mettere sotto controllo i costi. Faccio un appello al buon senso, alla capacità di questi imprenditori di accantonare un’idea fallimentare e dannosa per il mondo del calcio e dare un contributo per migliorare il calcio stesso”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID