Luciano Spalletti

AS ROMA NEWS SPALLETTI NAPOLI – Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera parlando anche della lotta scudetto, oltre che della separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi. Queste le sue dichiarazioni:

Di ragazzi forti ne ha allenati tanti, una classifica?
Sì parecchi, ma li dico in ordine sparso. Da Nestor Sensini a Pizarro, giocatore con grande intelligenza di gioco. Il mio Koulibaly, come non inserirlo. E allo Zenit il brasiliano Hulk, forza e potenza devastanti”.

Dimentica Totti?
Ma lui ci entra di diritto tra i fortissimi”.

Non vive un bel momento privato, se l’aspettava che divorziasse da Ilary Blasi?
Sinceramente no, e mi dispiace veramente. La famiglia è importante nella vita di ogni uomo, la sua mi è sempre apparsa solida. Una base importante per Francesco e Ilary. Ma la vita riserva anche questo, è un peccato”.

Sullo scudetto. 
“Oltre alle milanesi e alla Juventus si sono aggiunte anche Roma e Fiorentina, si sono rinforzate in maniera significativa. Noi facciamo il nostro percorso sapendo che questo sarà un campionato strano per tutti. Le partite si giocano in campo, non fuori. Vediamo, intanto il mercato è ancora lungo”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID