Mauro Icardi

CALCIOMERCATO AS ROMA ICARDI – La Roma tra presente e futuro. Daniele De Rossi guarda alla sfida contro il Genoa, in programma domani sera allo Stadio Olimpico, ma con l’imminente arrivo di Florent Ghisolfi come nuovo direttore sportivo giallorosso, il club romanista programma la prossima stagione.

Quasi sicuramente Romelu Lukaku non rimarrà alla Roma: troppo alta la clausola rescissoria da 44 milioni di euro (38 milioni di sterline) che richiede il Chelsea, soprattutto se i giallorossi non dovessero centrare la Champions League. Per questo motivo si cercano delle alternative: secondo quanto appreso da Romagiallorossa.it una di queste porta al Galatasaray, dove c’è un vecchio pallino della Roma, ovvero Mauro Icardi.

Il bomber argentino, ex Inter e Psg, ha avuto contatti recenti con il club giallorosso e avrebbe mostrato apprezzamento per un suo possibile ritorno in Italia. Il suo contratto scade nel 2026 e ha una valutazione di circa 20 milioni di euro. Non un problema, di certo, per la Roma, che appunto risparmierà un ingaggio pesante come quello di Lukaku (7 milioni netti a stagione), più qualche altro giocatore sulla lista di partenza per poter fare plusvalenze (tra i cedibili Zalewski e Bove, oltre a Karsdorp e Celik).

Il problema rimane l’ingaggio alto di Icardi, circa 10 milioni di euro, ma pur di tornare in Italia, dove la moglie Wanda Nara sta costruendo nuovi progetti lavorativi, potrebbe ridursi sensibilmente lo stipendio. Ci sarà comunque da lavorare, anche perchè Icardi ha 31 anni e questa potrebbe essere la sua ultima, grande occasione per giocare in un campionato di alto livello rispetto a quello turco. Sull’argentino c’è anche il Como di Fabregas, ma la Roma in questo momento appare in vantaggio, almeno nelle preferenze del calciatore.



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨