Pavel Kaderabek: relazione tecnico-tattica del giocatore [VIDEO]

723

La Roma è sulle tracce di Pavel Kaderabek, terzino destro dell’Hoffenheim. Il ceco nasce e cresce calcisticamente nella squadra della sua città, lo Sparta Praga. Dopo aver completato la trafila delle giovanili esordirà con la maglia della prima squadra prima di passare, dopo un prestito al Viktoria Zizkov, nel 2015 in Bundesliga con la maglia dell’Hoffenheim per la cifra di 3,5 milioni di euro. In Germania contribuisce in maniera importante alla qualificazione della propria squadra agli storici preliminari di Champions League (persi contro il Liverpool finalista della competizione) e grazie alle proprie esperienze in campo europeo, registrate anche con la maglia della Nazionale, rappresenta un profilo interessante per moltissimi club: non a caso su di lui in passato c’era anche la Juventus.

CARATTERISTICHE TECNICHE – Pavel Kaderabek è alto 1.82 e possiede una struttura fisica imponente. Non a caso parte del proprio successo deriva dal fatto che il calcio tedesco, più che sulla tattica, si basa fondamentalmente sulla fisicità. All’inizio della sua carriera viene utilizzato come attaccante, ma con il passare del tempo si adattò a più ruoli arrivando a ricoprire quello di terzino destro. Come da lui stesso dichiarato, la sua posizione preferita è quella di esterno destro in un centrocampo a 5, ruolo che gli permette “di avere tutta la fascia per sé”. Kaderabek più che un esterno finalizzatore è un laterale che preferisce dettare l’ultimo passaggio. Possiede un discreto bagaglio tecnico che in futuro potrebbe sicuramente affinare. Da apprezzare è sicuramente la sua dedizione al lavoro: mai una parola fuori posto in carriera e la voglia di migliorarsi a fare da leitmotiv della sua carriera.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA