Roma, Pellegrini colpito in testa dagli spalti del Fatih Terim: match sospeso per 5 minuti

Lorenzo Pellegrini è stato colpito in testa da un accendino proveniente dagli spalti. Il numero 7 romanista, che stava per battere un calco d’angolo, si è procurato un taglio sulla testa

132
Lorenzo Pellegrini

NOTIZIE AS ROMA PELLEGRINI – Episodio clamoroso allo stadio Fatih Terim. Al 53′ del match tra Basaksehir e Roma, sul risultato di 3-0 per i giallorossi, Lorenzo Pellegrini è stato colpito in testa da un accendino proveniente dagli spalti. Il numero 7 romanista, che stava per battere un calco d’angolo, si è procurato un taglio sulla testa, ed è stato costretto a farsi mettere una fasciatura.

L’arbitro sospende la partita per 5 minuti

L’arbitro ha sospeso il match, chiedendo al club turco di fare un annuncio attraverso l’altoparlante e ha poi parlato con i capitani delle due squadre. Dopo 5 minuti di stop, la partita è ripresa regolarmente. Lorenzo Pellegrini è rimasto in campo dopo esser stato bendato ed è andato subito a battere il corner. Dopo alcuni minuti ha lasciato il campo a Mkhitaryan ma solo per classico turnover in vista del Verona.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA