Maurizio Sarri, Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE AS ROMA LAZIO SARRI MOURINHO – Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, al termine del match contro la Lokomotiv Mosca è tornato a parlare del derby e delle dichiarazioni di Mourinho.

Mourinho ha detto due ore fa, “Abbiamo dominato una squadra che sembrava piccola”, cosa vuole rispondere a Mourinho.

“Ho grande stima di Mourinho, non gli rispondo, a questa pantomima non ci sto. Mourinho ha tutto il diritto di pensare che vuole. Se ti fa piacere rispondo alla Lega Calcio che ieri ha fatto un comunicato in cui dice che io non conosco il regolamento ma loro forse non conoscono i comunicati che emanano loro stessi perché non so a cosa fanno riferimento sulle 48 ore. Probabilmente fanno riferimento a qualche normativa Uefa ma noi non giochiamo una partita Uefa domenica, giochiamo una partita della Lega Serie A. C’è un comunicato del 14 luglio in cui la Lega dice che una squadra che gioca deve avere due giorni di riposo, quindi deve giocare il terzo giorno. La storia delle 48 ore in Italia non ha riscontro. Io conoscerò male il regolamento Uefa ma faccio l’allenatore. Questi se non conoscono le norme che emanano loro stessi sono abbastanza preoccupato. Quindi noi prima di domenica non potevamo giocare, a norma di regolamento Lega domenica possiamo giocare. Al di là del regolamento c’è il buon senso che non è una dote comune, ma è molto rara. Un persona di buon senso avrebbe detto alle squadre che hanno giocato giovedì sera, mettiamoli negli ultimi 3 solo, cioè quelli di tardo pomeriggio o di sera. A noi hanno messo nel primo slot disponibile, nel primo giorno in cui possiamo giocare, non mi sembra un bel trattamento e lo dico a tutela dei miei giocatori. Lo dico anche a tutela del calcio perché, se nelle prossime settimane fanno lo stesso trattamento al Napoli o alla Roma che sono squadre che giocano di giovedì sera come noi, io sarò ugualmente disturbato”

© RIPRODUZIONE RISERVATA