Roberto Mancini

AS ROMA NEWS MANCINI ITALIA – Roberto Mancini, Ct dell’Italia, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport parlando anche della Roma e dei colpi di mercato effettuati dal gm Tiago Pinto. Queste le sue dichiarazioni:

Dietro le tre squadre a strisce, mette la Roma o il Napoli?
“Sullo stesso piano. In fondo si assomigliano: per lo spirito offensivo, per un progetto tecnico rifinito negli anni. Il Napoli ha perso Koulibaly e non è poco, ma ha preso giocatori interessanti. Arrivasse Raspadori, sarei contento, perché giocherebbe in Champions e crescerebbe in una squadra con ambizioni superiori. In un gioco così veloce e verticale si troverebbe bene”.

E’ stata l’estate di Dybala.
“Un grande acquisto, tecnico e non solo emozionale. A me questa Roma piace molto, perché votata al gioco e ha comprato giocatori in grado di sostenerlo, come Matic e Wijnaldum, che portano forza ed equilibrio”.

L’euforia può essere benzina che spinge o fuoco che brucia.
“Mourinho è l’allenatore ideale per domare il rischio. Ha esperienza da vendere. E in questa squadra mi auguro che Zaniolo continui a migliorare”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID