Andriy Shevchenko

Il Ct della nazionale ucraina, Andriy Shevchenko, è sbarcato a Montecarlo per i Laureus Awards – dove sarà presente anche Totti – e parla della sfida di Champions League tra la Roma e lo Shakhtar: “Penso che sarò a Roma a vedere la sfida. È tutto aperto. Sono stato sorpreso anche io di veder il secondo tempo in cui lo Shakhtar ha alzato il ritmo e ha messo la Roma in difficoltà nella gara di andata, perché le squadre ucraine venivano da una sosta e solitamente il calo fisico c’è soprattutto nel secondo tempo. Ci aspettavamo un calo della squadra ucraina nella ripresa e invece lo Shakhtar ha alzato il ritmo. Sappiamo che loro hanno buoni giocatori, veloci, ma la squadra in generale ha alzato il ritmo e sorpreso la Roma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA