Dusan Vlahovic

CALCIOMERCATO AS ROMA VLAHOVIC – Ventun’anni compiuti da poco, ma con 63 partite di Serie A alle spalle. Dusan Vlahovic rappresenta in pieno il giocatore a cui la Roma sta pensando per il dopo Dzeko.

A Trigoria è un obiettivo da tempo: piaceva a Monchi (lo segnalò Massara), piaceva a Petrachi, che potrebbe pure ritrovarlo a Firenze, e piace a Pinto. È forte, ha carattere, è giovane, conosce bene l’Italia e il campionato: l’identikit è quello perfetto per le strategie dei Friedkin, scrive Gazzetta.it.

C’è solo un ma, che non è un ma da poco: Vlahovic costa e costa anche parecchio. Per meno di 30 milioni, ad oggi, la Fiorentina non si siede neppure al tavolo, mentre l’ingaggio del giocatore non rappresenterebbe un problema, visto che non arriva per ora neppure al milione. 

Il suo contatto scade nel 2023, già a fine estate la Roma aveva provato a sondare il terreno per prenderlo come vice Dzeko, ma non c’erano stati tempi e condizioni economiche. L’interesse non è mai tramontato anzi ed è diventato ancora più concreto dopo gli 8 gol segnati in 13 partite dal giocatore. La Roma ora lo ritroverà da avversario, ma chissà che a giugno quel corteggiamento iniziato due anni fa non possa diventare qualcosa di più concreto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA