Roma-Verona

PROBABILE FORMAZIONE ROMA-INTER – La Roma, che nelle ultime tre partite ha incamerato nove punti, avrà un altro test importante. All’Olimpico arriva l’Inter, seconda forza del campionato a -6 della Juventus che vorrà riuscire nell’intento a strappare il titolo di Campioni d’Italia alla Vecchia Signora. La squadra di Fonseca, dal canto suo, deve guardarsi dal Milan, che è dietro a soli 4 punti: vincere è un imperativo per non scivolare al settimo posto che significherebbe giocare ad agosto i preliminari di Europa League.

La probabile formazione della Roma

Fonseca non sa ancora se avrà a disposizione i vari Smalling, Fazio, Mirante e Santon, le cui condizioni saranno valutate a ridosso della sfida dell’Olimpico. Tra questi, comunque, solo il difensore inglese è in corsa per una maglia da titolare: in caso di recupero, l’ex Manchester United completerà il trio difensivo davanti a Pau Lopez assieme a Mancini e Ibanez. Viceversa, il suo posto sarà preso da Cristante o Kolarov, con il terzino serbo che verrebbe schierato sul centro-sinistra come successo nella gara col Verona.

Da questo ballottaggio dipende pure la titolarità di Diawara. Con il ritorno di Smalling o l’adattamento di Kolarov, sarà infatti Cristante ad agire a centrocampo con Veretout, mentre il guineano partirebbe dalla panchina. L’altro dubbio di Fonseca proviene dalla fascia destra, con Zappacosta favorito su Bruno Peres. Verso la conferma il tridente offensivo Pellegrini-Mkhitaryan-Dzeko, anche se Carles Perez spera di superare nelle gerarchie il numero sette, apparso sottotono nelle ultime partite.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Zappacosta, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Young; Eriksen; Sanchez, Lautaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui